La Confraternita
Gli eventi nefasti degli ultimi secoli non hanno lasciato segni o documenti che testimoniano la data esatta in cui nacque la confraternita di Valverde. Secondo alcuni studi essa fu fondata nel lontano 1799 da alcuni agricoltori rivivendo l’antica società dei Cavalieri della Torre ed ancora oggi si fregia dello stemma turrito della città nell’insegna del Rettore, lo stesso che si può vedere sulla facciata del Santuario
In un primo momento la Confraternita ebbe scopi patriottici ma già nel 1860 non si hanno più notizie che ne testimonino la presenza in anni successivi.
Su richiesta di alcuni devoti nel 1935 la Confraternita fu ricostituita. A sollecitare l’intenzione fu soprattutto Padre Luigi Giunta che nel frattempo era stato nominato Rettore Ecclesiastico.
Alla guida della Confraternita, invece, fu chiamato Salvatore Termine nella qualità di primo Rettore.
Nello stesso periodo è da accostare la costruzione del fercolo della Madonna molto simile all’attuale, ma purtroppo andato distrutto durante i bombardamenti.

Dal 1935 ad oggi, la presenza della Confraternita non si è mai interrotta ed essa ha continuato le sue opere statutarie. Tra le opere principali ci sono:
* Vivere come aggregazione ecclesiale che aiuta i confrati a realizzare pienamente la propria vocazione cristiana mediante un’intensa vita spirituale;
* Operare nel sociale promuovendo opere di carità cristiana e solidarietà tra fratelli;
* Partecipare a tutte le manifestazioni di culto pubblico.

La Confraternita è costituita da circa 140 confrati professi, dai Postulanti e da un Consiglio di Amministrazione votato dai confrati stessi ogni tre anni.
Il Consiglio d’Amministrazione è formato da: Rettore; Rettore Onorario; Vice Rettore; Segretario; Cassiere; Addetto alle manifestazioni; Economo.

Il vestiario indossato dai Confrati in occasione della traslazione del simulacro in chiesa e per la processione è formato da:
– Una tonaca bianca di base che cade fino alle caviglie;
– Un fazzoletto verde che contraddistingue il colore della confraternita;
– Un Medaglione raffigurante da un lato la Madonna e dall’altro il numero assegnato sotto il fercolo;
– Un cintolo ritorto di fili bianchi e verdi;

In tutte le altre occasioni il confrate veste anche di:
– Mantella (dallo spagnolo mantillia) verde;
– Visiera che copre il viso nelle manifestazioni a lutto.

Rettori della Confraternita “Maria Ss di Valverde”
dal 1935 ad oggi

Salvatore Termine
Angelo Parisi
Giuseppe Messina
Salvatore Barbagallo
Mario Perri
Paolo Bonasera
Mariano Greca
Luigi Pecora
Aldo Tumminelli
Piero Barbagallo
Mario Cascio (ancora in carica)